Home


B

envenuti in WebFoodCulture. In questo sito il cibo viene esaminato da un punto di vista particolare, quello della cultura, nella convinzione che conoscere storie, informazioni e curiosità legate alle migliori specialità, possa effettivamente incrementarne il sapore. Il panorama culinario internazionale è un enorme, prezioso tesoro, colmo di delizie per il palato e per la mente: fatevi accompagnare in giro per il mondo, scoprendo un nuovo modo di mangiare!




L’ Harry’s Bar e i suoi gioielli: il Bellini e il Carpaccio (img-07)

L’ Harry’s Bar e i suoi gioielli: il Bellini e il Carpaccio.

L’

Harry’s Bar è un luogo di grande fascino che fa giustamente parte dell’immaginario collettivo. Nel corso degli anni, anche grazie ai suoi avventori e alle loro storie, questo locale ha sviluppato una propria anima. Tra le sue mura sono nati due gioielli dell’enogastronomia: il ‘Bellini’ ed il ‘Carpaccio’. (continua)

: Italia




Crocchè, tra i vicoli di Napoli. Crocchè, tra i vicoli di Napoli.

Crocchè tra i vicoli di Napoli.

I

l crocchè è uno degli street food più tipici di Napoli. Apprendiamo la sua storia e la sua ricetta. Scopriamo la friggitoria più tradizionale in cui viene preparato. Apprezziamone fino in fondo l’incredibile sapore, magari passeggiando tra i ‘vicoli’, le suggestive viuzze di questa splendida città. (continua)

: Italia




La margherita, la pizza delle Regine (img-01) La margherita, la pizza delle Regine (img-01)

La margherita, la pizza delle Regine.

N

on molti sanno che la ‘Margherita’, la regina delle pizze, forse deriva il suo nome da quello di una regina vera: Margherita di Savoia. E’ possibile? Approfondiamo la conoscenza della celebre specialità napoletana. Studiamone la storia e la ricetta. Cerchiamo la pizzeria più tradizionale in cui assaporarla. (continua)

: Italia




Colli Euganei: il cibo più tipico. Colli Euganei: il cibo più tipico.

Colli Euganei: il cibo più tipico.

N

on lontano dalla città di Venezia, nel nordest dell’Italia, sorgono i Colli Euganei: un gruppo di rilievi di origine vulcanica che in quanto a storia, bellezza e fascino, hanno ben pochi rivali. Un vero e proprio scrigno, ricco di tesori: tra questi, le prelibatezze dell’enogastronomia locale. Impariamo a conoscerle ed apprezzarle, circondati da panorami incantevoli. (continua)

: Italia




L’asado del gaucho argentino (img-02) L’asado del gaucho argentino (img-02)

L’asado del gaucho argentino.

L’

asado è una specialità tipica dell’Argentina, assaporarlo dà l’opportunità di comprendere lo spirito di questo paese. Approfondiamo la conoscenza di un cibo tanto prelibato e affascinante, scopriamo la sua storia e come viene preparato, visitiamo il ristorante più tradizionale in cui gustarlo al meglio. (continua)

: Argentina




Wasabi: fuoco verde dal Giappone. Wasabi: fuoco verde dal Giappone.

Wasabi: fuoco verde dal Giappone.

I

l ‘wasabi’ si presenta spesso in forma di pasta di colore verde. E’ prodotto utilizzando l’omonima pianta originaria del Giappone e viene spesso impiegato per accompagnare il sushi ed il sashimi. Si distingue per un sapore talmente piccante da essere soprannominato ‘namida’, ovvero ‘lacrima’. (prossimamente)

: Giappone




Napoli: il cibo più tipico. Napoli: il cibo più tipico.

Napoli: il cibo più tipico.

‘O

sole mio’, una delle canzoni italiane più famose, celebra con efficacia lo spirito gioioso di Napoli e della sua gente. Uno spirito fortemente presente anche nel cibo della città: impariamo dunque a conoscerlo e ad apprezzarne la storia e gli ingredienti di primissima qualità, facendoci trasportare da un turbine di colori e sapori capaci di travolgere tutti i sensi. (continua)

: Italia




Venezia: il cibo più tipico. Venezia: il cibo più tipico.

Venezia: il cibo più tipico.

V

enezia è senza dubbio uno dei luoghi più affascinanti al mondo. Le fondamenta dei suoi magnifici palazzi, testimoni di un glorioso passato, poggiano su una miriade di piccole isole, collegate tra loro da una fitta rete di stretti canali. Attraversiamoli a bordo di una romantica gondola, alla scoperta delle squisite prelibatezze che la ‘Città del Doge’ ci può offrire. (continua)

: Italia




Frittelle e Galani: i dolci del carnevale veneziano. Frittelle e Galani: i dolci del carnevale veneziano.

Frittelle e Galani: i dolci del carnevale veneziano.

I

l carnevale veneziano: un evento unico al mondo che, anno dopo anno, rinnova la sua magia. Durante il periodo dei festeggiamenti, le pasticcerie della Città dei Dogi preparano le ‘frittelle’ e i ‘galani’. (continua)

: Italia




Marsala: il vino dei Florio (img-03) Marsala: il vino dei Florio (img-03)

Marsala: il vino dei Florio.

S

tudiando un vino capita spesso di imbattersi in storie interessanti: il Marsala non fa eccezione. Incontriamo l’affascinante famiglia italiana che lo ha reso celebre nel mondo: i Florio. Scopriamo come viene prodotto. Visitiamo i suoi luoghi. (continua)

: Italia




Ballotta: la trattoria di Galileo (img-05, img-08)

Ballotta: la trattoria di Galileo.

E

sistono luoghi in cui il cibo, per quanto prelibato, riesce ad acquisire ulteriore inaspettato sapore: luoghi come ‘Ballotta’, una trattoria che dal ‘600 serve le proprie specialità a ‘viandanti’ di ogni tipo. E’ curioso scoprire che, tra essi, vi sia il celebre scienziato Galileo Galilei … e non solo! (continua)

: Italia



Babbà, il dolce del Re (img-06)

Babbà, il dolce del Re.

S

ebbene il ‘babbà’ (o babà’) possa essere considerato uno dei dolci più tipici della pasticceria partenopea, le sue origini vanno individuate altrove, nel nord Europa. Alcuni studiosi sostengono che un re polacco, Stanislao Leszczinski, ne fosse particolarmente ghiotto. (a breve)

Wine Masters – Recensione.

W

ine Masters è una serie di documentari dedicati al mondo del vino, realizzata dal produttore olandese Klaas de Jong. Un progetto ambizioso, che mira a coinvolgere lo spettatore donandogli emozioni che travalicano la consueta offerta informativa. (continua)

‘Potato Chips’.

1956

, il cantante jazz americano Bulee “Slim” Gaillard dedica una canzone a uno degli snack più famosi al mondo: il nome di questa canzone è ‘Potato Chips’, ovvero ‘Patatine fritte’ (continua)

Nota: registrarsi a Spotify così da poter ascoltare i brani per intero.

Empanadas in milonga.

Empanadas in milonga.

L’

‘empanada’ consiste in un saccottino ripieno. Questa deliziosa preparazione ha origini spagnole ed è molto apprezzata in molti paesi del Sud America. E’ anche una delle specialità servite nelle ‘milonghe’, le sale da ballo dedicate al tango: le più famose sono in Argentina, nella città di Buenos aires. (prossimamente)

Fuoco e peperoncino.

Fuoco e peperoncino.

L

a sensazione di calore che si prova mangiando peperoncino non corrisponde a un reale incremento della temperatura, ma è dovuta all’interazione tra una sostanza, la capsaicina, ed alcuni ricettori presenti nella bocca.




Le immagini che riportano il logo ‘webfoodculture’ sono protette da copyright.

Le seguenti immagini sono di pubblico dominio:

img-01 (*) – Margerita di Savoia, Regina d’Italia (Wikipedia Link) {PD-US}
img-02 (*) – Gruppo di gauchos argentini, 1890 (Wikipedia Link) {PD-US}
img-03 (*) – ‘Fruit’, A.Mucha, 1897 (Wikipedia Link) {PD-US}
img-04 (*) – Bacco Adolescente, Caravaggio, 1595/1997 (Wikipedia Link) {PD-US}
img-05 (*) – Ritratto di Galileo Galilei, Justus Sustermans, 1640 (Wikipedia Link) {PD-Art} {PD-US}
img-06 (*) – Ritratto di Stanisław Leszczyński, J.Girardet, 1750 (Wikipedia Link) {PD-Art} {PD-US}
img-07 (**) – Ernest Hemingway, Kenya, 1954, JFK Presidential Library (Wikipedia Link) {PD-US}

Le immagini della testata sono di pubblico dominio:

Immagine 01 (*) – Ritratto di Galileo Galilei, Justus Sustermans, 1640 (Wikipedia Link) {PD-Art} {PD-US}

Immagini pubblicate per gentile concessione:

img-08 – Antica Trattoria Ballotta, interno. Immagine pubblicata per gentile concessione dell’Antica Tratoria Ballotta.
img-09 – Immagini pubblicate per gentile concessione del Signor Klaas de Jong e della FarmHouse Prod.

(*) Questa immagine è di pubblico dominio in quanto il suo copyright è scaduto.
(**) Immagine dichiarata di pubblico dominio dall’autore.